Video

Loading...

sabato 5 maggio 2012

Consigli al Dott.Bondi...visto che li chiede


Dott. Bondi buon giorno,
non so cosa ne farete di queste segnalazioni delle quali, forse, non si avrà il riscontro di invio, ma in ogni caso lo faccio per spirito civico essendo io un pubblico dipendente.

AREA ENTI LOCALI
  1. Regione- Comune- Provincia :azzerare TUTTI gli incarichi a persone o società affidati senza aver esperito una vera procedura interna di ricerca di quella professionalità all'INTERNO dell'Ente aperta a TUTTI i dipendenti.

  2. Regione- Comune- Provincia :azzerare TUTTI gli incarichi Dirigenziali diretti (Legge Bassanini) a persone che non hanno esperito un Pubblico Concorso.

  3. Comuni: ELIMINARE la figura del City Manager affidanti i sui incarichi al Segretario Comunale, presente in ogni caso.

  4. Province: Eliminare gli Organi Elettivi dei Consigli Provinciali e le relative Giunte con CONTESTUALE passaggio di tutti i dipendenti delle Province ai Comuni scelti dagli interessati e agli stessi Comuni le deleghe delle Province. 
     
  5. Regione: riduzione del 50% delle indennità percepite dai Consiglieri

  6. Regione- Comune- Provincia : eliminazione DOPPI INCARICHI Amministrazioni-Parlamento
  1. VINCOLO DI FINANZIAMENTO PRIORITARIO DEI RISPARMI OTTENUTI ALLE AREE ISTRUZIONE, ASSISTENZA E CULTURA DEI COMUNI E DELLE REGIONI.

AREA Istituzioni Parlamentari e diverse
  1. Parlamento: ridurre del 50% le indennità parlamentari vigenti con legame diretto e proporzionale alle sedute alle quali si è partecipato EFFETTIVAMENTE. Autorizzare i RIMBORSI SPESE solo a fronte di giustificativi fiscali.

  2. un centinaio di milioni annui di risparmio dal Quirinale che costa quattro volte Buckingham Palace.

  3. 22 miliardi rinunciando all'inutile TAV in Val di Susa perchè le merci non viaggeranno MAI a 300 allora ed il traffico passeggeri ha solo bisogno della manutenzione straordinaria della linea attuale,

  4. 3/4 miliardi annui con il ritorno allo Stato delle concessioni autostradali il cui utile va a società private

  5. VINCOLO DI FINANZIAMENTO PRIORITARIO DEI RISPARMI OTTENUTI ALLE AREE ISTRUZIONE, ASSISTENZA E CULTURA.